mamma che più mamma non si può: lamentele vendesi

E’ lunedì, che già di per se…
E ho un mal di denti che la metà basterebbe…
Il we è stato un brutto ritorno alla realtà:
nano che cammina dentro un appartamento e non più al mare o in campagna o in vacanza
Niente programmi
Parchi stracolmi di nani urlanti
Frigo miseramente vuoto

Insomma c’ho male dappertutto.
E poi, e poi mi sono vestita troppo pesante e ora sono qui in ufficio a sudare…
E mi è appena arrivata una mail per una riunione straordinaria alle 18.00.

E ho perso le chiavi del motorino.

E poi, e poi la Polverini che chiede scusa a tutti i cittadini…no Polverini le tue scuse sai dove te le puoi mettere? Non le voglio le tue scuse, voglio che sparisci, voglio che finisci a fare la raccolta dei pomodori in sudamerica. Con le tue scuse non ci faccio niente.

E poi, poi Matteo Renzi, che riempie da giorni le pagine dei giornali.
Tutti scrivono, pro o contro, ma intanto scrivono, quello che mi chiedo è: ma perché scrivete “Matteo”?
Siete tutti suoi amici?
O siccome è ggggiovane gli date del tu.
Io non la capisco questa cosa qui.
E poi va beh…non ho ancora neanche capito Matteo Renzi…ma questa è una diatriba tutta familiare (nel senso tra me e LUI).

E adesso è arrivata la mail numero 167 (non scherzo) e sono solo le 5…

Mammia i denti…

Lamentele del lunedì vendesi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: