Giornata tipo al tempo della crisi



Dedicato a Ics IpsiloN e Zetta con rispetto ammirazione ma soprattutto affetto.
Perché una risata (la nostra) LI seppellirà.

Io: “Pronto?”
Ics: “Dove sei?”
Io: “A casa sono in ritardo devo solo lasciare il nano e arrivo”
Ics: “Mi hanno lasciato a casa”
Io: “Ah sei a casa anche tu…”
Ics:” No…mi HANNO lasciato a casa”

Pausa, Silenzio.
Il nano mi scivola dalle mani e finisce per terra.
Pianto di nano caduto

Io: ” Arrivo”
Ics: “ok”

Sono ancora in mutande e non ho tempo di pensare, ok mi rimetto i vestiti di ieri sera…
Ragazza mia ragiona, ieri sera era a una festa Hard Core con felpa anni 90 zatteroni e jeans strappati e canottiera blu elettrico da tossica.

Fa niente, fa niente non ci fa caso nessuno.
Ma la cinta dov’è?
Fa niente esci.
Motorino.
Ufficio, ecco Ics.
Ride, sorride. E come dirà più in là durante la giornata, e che devo fare? Piangere?
E certo che no.

Arriva Zetta, a casa anche lei.
E ride un pò di meno.

Ok tocca a IpsiloN. Fuori.
Oggi eliminazione a tre.

Giornata tipo ai tempi della crisi.

Chi si salverà oggi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: