L’asilo nido – Capitolo Secondo

Non sto a raccontarvi l’amara delusione alla pubblicazione della graduatoria provvisoria un mese fa.

123 esimi. Su 184.
Praticamente ultimi.
D’altronde, l’impiegato del comune me l’aveva detto.
E oggi, alla fine escono le liste definitive.
Siamo scesi di 7 posti. 130esimi.
E va beh, tentar non nuoce. Sob Sob Sob…
5 minuti di sconsolata tristezza e poi, immancabilmente e prevedibilmente la curiosità femminile ha il sopravvento.

Ma prima di noi chi c’è? 
E allora si scorre la lista dei 129 nomi e per ognuno immagino uno scenario differente.

E poi appare Antonio Maria Giulio Vattelaapesca…


Ma come? Io lo so chi è!
E i suoi genitori sono sposati!

E la casa di un milione di metri quadri in cui vivono?
E lui è un supermegamanager e lei è una super mega donna in carriera!

E che …zo ci fa 50 posizioni prima di noi?
Non mi risulta ci siano fratelli gemelli!
 Ma no!!!!!! 
Antonio Maria Giulio Vattelaapesca no!!!!!!!!!!

Ma dai!!!!!!!
 Ok ok calma. Ricordati cosa ha detto la maestra…si ritirano, molti si ritirano.

Nel nostro caso dovremmo farne fuori tipo 40, ma non fa niente, pazienza.

NO!!!!! Antonio Maria Giulio Vattelaapesca no!!!!!!!!!!

E su si sà che ci sono sempre quelli che trovano un calcio nel sedere. 
E già questo…sarà una banalità, ma il fatto di essere rassegnati all’istituzionalizzazione della raccomandazione a me mi manda in bestia…va beh…andiamo avanti.

Anzi no, non vado avanti.
 A me sta cosa non mi va giù.
 Ok il nido non è la scuola dell’obbligo, ma questa storia delle graduatorie ha una falla enorme.
 Se non ci sono abbastanza posti per tutti, i posti vanno ridistribuiti in proporzione.

Nel senso, io le tasse le vorrei pagare ANCHE per gli altri
.
…..

No fermati, non buttarti in questa dissertazione politico/sociale che ne esci con le ossa rotte.
Fermati prima di inciampare nell’errore di apparire quale essere, per di più donna, ancora peggio bionda, pensante.
Te se magnano on e off line, resta ferma sulle amenità quali shopping, uscite, viaggi
.
…..

NO!!!!! Antonio Maria Giulio Vattelaapesca no!!!!!!!!!!
E qui ci starebbe benissimo un turpiloquio degno della migliore tradizione trasteverina.
Ok, hai un sacco di cose da fare oggi, devi lavorare, quindi vai oltre, pensa che ne so al fatto che la mamma di Antonio Maria Giulio ha 10 anni più di te, è una mamma vecchia…per esempio.

E quando sarà grande il pargolo, penseranno che lei è la nonna.

Oppure pensa alla cena di ieri, buona… che la mamma di Antonio Maria Giulio è così impettita che in un posto così (Fish Market a trastevere provate) non ci va di sicuro.

Manco sa dov’è.
Oppure pensa al we, sarai al mare…mentre la mamma di Antonio Maria Giulio sarà si sicuro in ufficio a sgobbare di sabato.

….


Driiiin

Pronto?
Hei ti stiamo aspettando tutti qui giù per la presentazione ci sei?
Panico. Morsa allo stomaco.
“Ah sì, scusa, arrivo”
Merda! La presentazione! Non l’ho preparata! E mo che gli racconto a questi che stanno giù e aspettano me?
E’ che ieri…il ristorante e poi troppo alcol e la passeggiata e dai mica potevo stare a casa a lavorare…oddio ho anche i pantaloni macchiati!!!!

Ok gli racconto le solite 3 cagate e sono a posto.
No già fatto la settimana scorsa, ok vado di Case History e poi invento a braccio…

Scalini, di corsa, in discesa…

Merda…merda …merda…alla mamma di Antonio Maria Giulio una così non è mai successa.

Sicuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: