Lunedì

Lunedì non lavorativo.
Lunedì più fresco.
Lunedì impegnato in cose stupide.
Lunedì.
Lunedì di smalto rosso alle dita che scrivono.
Lo smalto vietato, lo smalto necessario a sentirsi ancora un pò una donna.
Lunedì, lunedì lunedì.
Lunedì di luglio.
Che di solito era uno degli ultimi lunedì.
Lunedì di casa quasi in ordine, di stanza quasi finita.
Lunedì di attesa.
Lunedì senza mal di pancia.
Lunedì.
Lunedì tu e lui.
Una playlist da fare. Una playlist di 12 ore. Per scaramanzia non si sà mai.
Lunedì di piedi gonfi.
Lunedì di compleanni, di pesone che soffrono. Di uomini lasciati senza avere neanche il diritto a sapere la verità. Lunedì di maschi e di femmine.
Lunedì di città più vuote e strade più belle.
Lunedì di vecchie canzoni. Lunedì di nuove canzoni.
In attesa che tutto cambi. Che tutto diventi nuovo.
In attesa di passare al di là.
In attesa di un cambiamento per cui non c’è ritorno.
Lunedì.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: